Alto contrasto Aa Aa Aa
Modalità notturna Default
 
 
uploads/elenco_1/2-2-menhir.png
Sei qui: HOME » News » Presepe Artistico Permanente (Diso)

Presepe Artistico Permanente (Diso)

Cultura ed eventi

Presepe Artistico Permanente (Diso)

Con grande spirito di sacrificio ed uno sguardo volto al mantenimento delle tradizioni popolari nasce a Diso nel 2002 il Presepe Artistico Permanente, un progetto voluto e realizzato dall'Associazione Culturale Artistica e di Volontariato "DISO & FUTURO".

Per la costruzione del presepe sono stati usati per lo più materiali poveri e naturali quali legno, sabbia, pietre e muschio, ai quali la sapiente maestria degli artigiani locali ha saputo inanellare altri materiali della tradizione artistica locale quali la cartapesta e il gesso.
Anche la costruzione dei personaggi, studiati in ogni minimo particolare, è avvenuta in loco e grazie ad una tecnica mista e con materiali che vanno dalla terracotta alla cartapesta e dal fil di ferro ai tessuti più ricercati e pregiati.

Ne è derivata così una rappresentazione divisa in tre scene ben definite: lo spazio centrale dedicato alla grotta e ambientato nel classico panorama rurale Salentino nel quale si son messe in risalto varie fasi del lavoro nei campi e della pastorizia.
Lo spazio a destra della grotta, invece, è riservato ad uno scorcio di vita paesana salentina con scene di certosina e raffinata bellezza nelle quali si evidenziano con un velo di tenera malinconia gli antichi mestieri ormai scomparsi e sprazzi di una quotidianità presente ormai solo nei ricordi.

La scena a sinistra della grotta ripropone in ultimo una visione d’insieme del paesaggio tipico del Salento, da quello agreste a quello marinaro, con sullo sfondo la suggestiva immagime in lontananza di un piccolo paese con i muri delle case imbiancate a calce.

Come si rileva dal registro delle presenze tenuto costantemente aggiornato, il presepe nel corso degli anni a partire da quel dicembre 2002 è divenuto un’ambita meta da visitare e da non dimenticare per migliaia di persone e questo grazie soprattutto alla minuziosa ricerca delle sceneggiature e dei materiali ed alle considerevoli dimensioni dell’opera, nelle misure di metri 20 di larghezza per 6 metri di profondità, nonché alla sua straordinaria bellezza la quale fa sì che ogni visitatore si faccia portavoce di un passaparola sempre crescente che ha già fatto annoverare il presepe quale tappa fondamentale nel circuito dei più importanti itinerari turistico-religiosi del Salento.

Per informazioni e prenotazioni visite: disoefuturo@libero.it